Ricerca libera
Dove ?

Effettuare una disinfestazione delle mosche di successo

La mosca appartiene all'ordine dei ditteri, è importante conoscere le diverse specie per poter operare una disinfestazione corretta.
L'esatta identificazione delle mosche può essere complicata, ma possono essere distinte tra loro considerandone le 
dimensioni, i colori, le nervature delle ali, le abitudini alimentari, i comportamenti.
 
Tra le diverse specie di mosche, ci sono diversi esemplari che comunemente vengono chiamate:  mosca cavallina, mosca tse-tse,  mosca della frutta, mosca gialla, mosca azzura della carne.
 
Tra tutte la più diffusa è certamente la mosca domestica, denominata in questo modo poichè è solita frequentare gli stessi ambienti dell'uomo. Questa mosca presenta torace grigio con quattro bande scure, addome grigio brunastro ed a riposo, le ali sono  divaricate.
 
L'apparato boccale succhiatore permette alla mosca di cibarsi di alimenti liquidi anche in sospensione, riuscendo a volte a diluire con saliva anche piccole quantità di cibo solido.
La  rinomata rapidità nei movimenti, di questa mosca, le consente di spostarsi rapidamente da ogni sostanza alimentare all'altra, posandosi anche su escrementi, carcasse e animali in putrefazione.
Per queste ragioni la mosca domestica può essere veicolo di numerose infezioni e patologie causate proprio dal contagio di questi elementi.
Si rende necessaria una disinfestazione delle mosche domestiche, proprio per scongiurare questi pericoli.
 
 
Habitat delle mosche:
Le femmine sono solite deporre le uova su sostanze organiche e materie in decomposizione, in questo modo  le larve appena nate possano alimentarsi subito.
Ciò spiega il proliferare di mosche attorno a depositi di spazzatura, animali in decomposizione, etc.
Inoltre, è rispauto che, in condizioni ottimali di cibo e clima, il ciclo (da uovo ad adulto) si completa anche in soli 8-10 giorni.
 
Le mosche sono frequenti nelle case, soprattutto nelle ore più fresche del giorno.
Per eseguire una disinfestazione risolutiva, è bene tener presente le abitudini delle mosche.
 
Come eseguire una disinfestazione di mosche:

I feromoni sessuali e gli attrattivi alimentari sono le armi della disinfestazione nella lotta contro le mosche.
La  presenza delle mosche, soprattutto in ambienti di produzione, è altamente sconsigliata e fastidiosa.
Con le attuali disposizioni sanitarie vigenti, non è consentita la  nebulizzazione di insetticidi. Per questo, soprattutto in ambienti di produzioni la disinfestazione delle mosche può risultare assai difficoltosa.
 
Esistono, a questo proposito, delle soluzioni ecologiche, come i pannelli provvisti di colla, che mediante attrattivi sessuali e alimentari,  attirano le mosche e le catturano.
L'istallazione è  semplice ed adatta ad ambienti domestici e non.
 
 Un altro metodi di disinfestazione delle mosche prevede l'uso di moschicida composto, solitamente, da un contenitore bianco che attira le mosche all'interno, dove è presente una carta moschicida che attrae gli insetti grazie al potere dei feromoni sessuali e agli aromi. 

Se il problema delle mosche persiste e richiede misure di disinfestazione più pesanti, è bene rivolgersi a personale qualificato per questo tipo di disinfestazioni.

 
Contattaci per parlare con un tecnico specializzato, per un preventivo e/o un sopralluogo per risolvere il tuo problema di infestazione rapidamente! Operiamo in tutta Italia.

Servizi disinfestazione

  • Derattizzazione
    Derattizzazione
  • Deblattizzazione
    Deblattizzazione
  • Allontanamento Piccioni
    Allontanamento Piccioni
Dea Informatica - Via Camillo Tosi 1/A - Busto Arsizio 21052 VA - P.IVA 12471770151
Contattaci
cookies policy