Ricerca libera
Dove ?

Le pulci nell'uomo, parassiti pericolosi

Le pulci nell'uomo sono parassiti di estrema pericolosità, perché piccoli, veloci nelle operazioni di puntura e estrazione del sangue, ma soprattutto, perché vettori di malattie fastidiose e poco sicure per la salute umana.
 
Si possono incontrate diverse specie di pulci nell'uomo, la maggior parte delle quali provenienti dagli animali domestici infestati. La pulce dell'uomo è una specie, invece, poco diffusa, se non in Asia centrale.

In ogni caso, le pulci di qualunque specie sono insetti privi di ali, di colore nero-bruno.
Gli adulti di pulce misurano da 1 a 4 mm.
Le pulci sono munite di una proboscide atta a forare la pelle e a succhiare il sangue dell'ospite, spesso un animale domestico come cane, gatto o l'uomo stesso.
Questi insetti sono soliti  spostarsi con una caratteristica andatura a balzi.
 
La femmina  di questi insetti depone 4-8 uova, per un totale di varie centinaia di uova nel corso dell'intera vita adulta.
Le uova di pulce sono lucide, chiare e lunghe circa 0,5 mm,  deposte direttamente sul corpo dell'ospite, sulle lenzuola o in un nido.
L'adulto compare generalmente dopo 1 o 2 settimane, una volta completato lo stadio di larva e di pupa. 
 
Le pulci nell'uomo colpiscono generalmente sulle gambe e sulle caviglie, attraverso due o più punture, una successiva all'altra. Le punture di pulci nell'uomo vengono avvertite immediatamente e possono gonfiarsi e infiammarsi, causando dolore per almeno una settimana.

Proprio per gli spostamenti da un ospite all'altro, come qualunque parassita, le pulci possono veicolare malattie all'uomo.
La pulce dell'uomo, in particolare, è molto pericolosa perché un vettore di Yersinia pestis (il bacillo della peste).

Come trattare le punture di pulci nell'uomo?
Bisogna immediatamente pulire la ferita, sciacquarla con abbondante acqua, eliminando gli eventuali residui di insetto nella pelle. Se sanguina, continuare a tamponarla, se gonfia, si può ricorrere a del ghiaccio per alleviare dolore e purito. 
Importante: in caso di possibili reazioni di tipo allergico, non solo cutanee, è preferibile assumere degli antistaminici oppure recarsi da un medico che opererà tutte le cure del caso.

L'operazione successiva è anche la più importante, disinfestare gli ambienti, controllare anche i propri coabitanti e animali domestici, scovando quindi i focolai, per evitare di trovare altre punture di pulce sulla propria pelle.
 
Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per risolvere il tuo problema di infestazione rapidamente! Operiamo in tutta Italia.

numero verde 800 910 144

Wuoppy

Servizi disinfestazione

  • Derattizzazione
    Derattizzazione
  • Deblattizzazione
    Deblattizzazione
  • Allontanamento Piccioni
    Allontanamento Piccioni
Dea Informatica - Via Camillo Tosi 1/A - Busto Arsizio 21052 VA - P.IVA 12471770151
Contattaci