Ricerca libera
Dove ?

Disinfestazione dei tarli:segreti e consigli vincenti.

Spaventati dalla disinfestazione dei tarli?
Non sapete come operare sui vostri mobili di legno infestati?

Non vi allarmate. Per una semplice ed efficace disinfestazione dei tarli, eccovi alcuni segreti per una corretta ispezione dei vostri mobili, ed alcuni consigli per preservare il vostro legno.

tarli:
insetti che si nutrono di sostanze contenute nel legno, soprattutto cellulosa e zuccheri.
Sono di forma cilindrica, di colore marrone scuro, con un caratteristico cappuccio da frate che copre per intero la loro testa.
Le antenne dei tarli del legno sono separate alla base e si ingrossano e allungano man mano che crescono.
Le femmine dei tarli depongono le uova nelle gallerie o nei vecchi fori da sfarfallamento. Una larva passa all'età adulta nel giro di due stagioni. Quando ha raggiunto la maturità, la larva fuoriesce dal legno per sfarfallare all'esterno-da qui la formazione dei fori nelle superfici dei mobili infestati.

Segreti per una corretta disinfestazione dei tarli:
abbiamo già appurato che i tarli si sviluppano all'interno del legno,  nutrendosi delle fibre legnose indifferentemnte di mobili, di tronchi o del tavolame grezzo.
Solitamente, i tarli prediligono un legno non troppo vecchio ma neanche troppo giovane, tuttavia  le condizione necessaria è che sia asciutto il più possibile per effettuare uno scavo agevole.

tarli scavano lunghe e tortuose gallerie all'interno del legno. In alcuni casi, il alvoro di perforazione può arrivare molto vicino alla superficie del mobile. Se si verifica questa situazione, è assolutamente necessario fare attenzione all'impiego di pagliette, carte vetrate, o materiali abrasivi durante la fase di pulitura precedente alla disinfestazione dei tarli.
Potrebbe bastare davvero poco per sfondare il legno che permane sulla  galleria, rendendo vana l'operazione di disinfestazione dei tarli e rovinando l'aspetto del mobile.

Siamo in presenza di un attacco di tarli quando riscontriamo una polverina per terra, al di sotto dei mobili. I tarli adulti,  rilasciano questa polverina nel momento in cui scavano i fori di sfarfallamento che portano all'esterno.
Se i fori dei tarli hanno i bordi ben delineati, siamo in presenza di insetti fuoriusciti da poco e, probabilmente, altri tarli stanno ancora operando all'interno. Se i fori presentano, al contrario, dei bordi sfrangiati o in parte occlusi dalla polvere o cera, di colore  più scuro, siamo in presenza di un legno che è stato abbandonato dai tarli, da molto tempo. In questo caso si può procedere immediatamente alla disinfestazione dei tarli.

Ultimi consigli:

- Chiudete i fori con della cera, se questi testimoniano che non ci sono tarli attivi all'interno del legno.
- Se trovate la polverina alla base dei mobili, iniettate, nei fori da cui cade, un prodotto antitarlo.
- Se l'attacco è massiccio, non esitate a rivolgervi ad un aiuto  di tipo professionale per la disinfestazione dei tarli.
 
Contattaci per parlare con un tecnico specializzato, per un preventivo e/o un sopralluogo per risolvere il tuo problema di infestazione rapidamente! Operiamo in tutta Italia.

Servizi disinfestazione

  • Derattizzazione
    Derattizzazione
  • Deblattizzazione
    Deblattizzazione
  • Allontanamento Piccioni
    Allontanamento Piccioni
Dea Informatica - Via Camillo Tosi 1/A - Busto Arsizio 21052 VA - P.IVA 12471770151
Contattaci
cookies policy