Ricerca libera
Dove ?

Risolvi definitivamente i fastidi dei nidi di calabroni.

Con l'arrivo della primavera si ripropone il problema dei nidi di calabroni, vespe o api che infestano le nostre abitazioni. Vespe e calabroni sono insetti sociali ed annuali, ossia vivono in comunità e solo una stagione. Nonostante non attacchino l'uomo senza una "provocazione", essi possono rappresentare un problema soprattutto se in casa ci sono persone allergiche al veleno della loro puntura, poichè in questi soggetti si possono verificare situazioni realmente gravi e pericolose. 

Nido di calabroni: prevenire è meglio che curare.
Quando e dove.

Come sempre nel caso di nidi di insetti, anche per i nidi di calabroni la prima azione da adottare è la prevenzione. Essa diminuisce le probabilità che questi insetti creino i loro nidi in situazioni di potenziale pericolo.
Eviteremo così di trovare un nido di calabroni nel nostro angolo di giardino preferito o nel nostro caminetto per la griglia, oppure per diminuire il rischio che i calabroni si ripresentino nel medesimo luogo l'anno seguente.

Per una corretta prevenzione del nido di calabroni, è necessario sapere che i calabroni:
  • inizio nidificazione: tarda primavera;
  • massimo sviluppo: piena estate;
  • costruzione del nido: materiali di cellulosa
Solitamente per il loro nido i calabroni scelgono zone riparate, calde e tranquille, pertanto prestare particolari attenzioni a:
  1. nelle abitazioni all’interno delle mura perimetrali, nella controsoffittatura, nei camini e nei solai/sottotetti/cornicioni, e nel vano delle tapparelle
  2. nelle zone rurali, nei fienili, nelle legnaie, nei magazzini agricoli ed all’interno dei ceppi o di alberi cavi;
Cosa fare. La prevenzione pratica da nidi di calabroni.

Per identificare le zone più a rischio presenza di un nido di calabroni occorre mettere in pratica i seguenti accorgimenti:

Abitazioni:

- controllare le pareti che presentano fessure, cavità e buchi in corrispondenza di intercapedini, e se necessario tamponare con un sigillante.

- Finestre e Portefinestre: controllare i cassonetti degli avvolgibili,  installare zanzariere alle finestre o spruzzare nei cassonetti insetticida nei casi di fenomeni ricorrenti;

- Canne fumarie: pulizia periodica

-  Solai e sottotetti: controllare e pulire periodicamente.

Disifestazione del nido di calabroni.

La rimozione dei nidi di calabroni dunque non deve essere eseguita in modo artigianale, ma sempre prestando la massima attenzione e cautela.  Avvicinarsi sempre con prudenza ai nidi, ed utilizzare sempre e solo insetticidi specifici per calabroni. In ogni caso non tentate di bruciare il nido di calabroni: sono a base di cellulosa e bruciano molto bene, ma se in precedenza avete anche spruzzato un insetticida altamente infiammabile potreste creare un principio di incendio.

Nel caso non sappiate come comportarvi o cosa fare, contattate una ditta specializzata che risolverà il vostro problema in pochi minuti.
Contattaci per parlare con un tecnico specializzato, per un preventivo e/o un sopralluogo per risolvere il tuo problema di infestazione rapidamente! Operiamo in tutta Italia.

Servizi disinfestazione

  • Derattizzazione
    Derattizzazione
  • Deblattizzazione
    Deblattizzazione
  • Allontanamento Piccioni
    Allontanamento Piccioni
Dea Informatica - Via Camillo Tosi 1/A - Busto Arsizio 21052 VA - P.IVA 12471770151
Contattaci
cookies policy