Ricerca libera
Dove ?

Disinfestazione delle zanzare, metodi professionali e fai da te

La disinfestazione delle zanzare può essere più o meno impegnativa e richiedere per questo metodi professionali o semplici accortezze fai da te.

Bisogna capire quali sono le dimensioni reali del problema, per intraprendere una lotta agli insetti che sia il più possibile risolutiva. Le tecniche di disinfestazione delle zanzare possono variare in base allo stadio di sviluppo degli insetti. 
A questo proposito, ricordiamo che la disinfestazione delle zanzare si sviluppa in tre fasi:

- individuazione dei focolai larvali,
- controllo dei  i focolai larvali attraverso continua osservazione per verificarne la consistenza, gli eventuali mutamenti e soprattutto lo stadio delle larve per ottimizzare il momento utile al trattamento,
- trattamento: la disinfestazione vera e propria degli insetti. 

Dopo aver attuato l'individuazione di eventuali focolai larvali, e controllato il loro sviluppo e la consistenza, si può capire se sia efficace procedere con una disinfestazione delle zanzare fai da te, o se è il caso di chiamre degli esperti nel settore, per una disinfestazione di tipo professionale.
Ricordiamo che gli interventi di disinfestazione delle zanzare su superfici ampie è compito delle pubbliche amministrazioni, tuttavia, al fine di ottenere un buon controllo risulta indispensabile la collaborazione di tutti. Solo così si possono individuare i piccoli focolai larvali e impedire che si moltiplichino.

Trattamento di disinfestazione delle zanzare con metodi professionali:

Nelle aree verdi (giardini, parchi, siepi) l’intervento può avvenire con degli atomizzatori posizionati su autocarri.
Nelle piccole aree si utilizza una lancia di dispersione di insetticidi, mentre per le grandi aree un cannone con sistema di carica elettrostatica. Si utilizza l'acqua come liquido vettore, per disperdere nell’ambiente piccole gocce composte da acqua ed un formulato insetticida. 
 
Gli insetticidi indicati per la lotta alle zanzare si possono suddividere tra insetticidi ad azione molto rapida, ma solitamente poco persistenti, destinati principlamente alla disinfestazione rapida delle zanzare presenti al momento dell’intervento, ed insetticidi ad azione residuale in grado di uccidere gli insetti per qualche tempo dopo l’intervento o, a volte, capaci anche di un effetto repellente.
Se sono presenti caditoie e pozzetti, invece, viene messa una pastiglia specifica per il controllo dei focolai larvali.
 
Trattamento di disinfestazione delle zanzare con metodi fai da te:
è utile sapere che le zanzare sono attirate dalle nostre emissioni di anidride carbonica. A questo proposito sono stati immessi in commercio, recentemente, dei dispositivi tecnologici che emettono anidride carbonica, attirando gli insetti che vengono poi intrappolati ed eliminati.

Se il problema riguarda le zanzare adulte, la disinfestazione fai da te può avvenire tramite zampironi e fornelletti, oltre che con una giusta prevenzione (installando zanzaniere alle finestre, evitando i ristagni d'acqua).
Se il problema riguarda focolai larvali di modeste dimensioni, si può procedere con pasticche o sospensioni acquose antilarvali a base di Diflubenzuron e Pyriproxyfen. 

 
Contattaci per parlare con un tecnico specializzato, per un preventivo e/o un sopralluogo per risolvere il tuo problema di infestazione rapidamente! Operiamo in tutta Italia.

Servizi disinfestazione

  • Derattizzazione
    Derattizzazione
  • Deblattizzazione
    Deblattizzazione
  • Allontanamento Piccioni
    Allontanamento Piccioni
Dea Informatica - Via Camillo Tosi 1/A - Busto Arsizio 21052 VA - P.IVA 12471770151
Contattaci
cookies policy